Wall Ball

Di seguito sono riportati una serie di sequenze di esercizi di wall ball: questi non hanno la pretesa di rappresentare tutti e gli unici esercizi possibili da effettuare ma desiderano essere uno spunto per tutti coloro che vogliano migliorare le proprie stick skills. Generalmente l’obiettivo del wall ball è quello di colpire un preciso punto sul muro, sempre quello. Ricordiamo che è possibile effettuare ogni esercizio un preciso numero di volte (es. 20) o dedicando a ciascun movimento qualche minuto (es. 3 min). Ogni esercizio può essere svolto sia con la mano destra che con la mano sinistra.

Denver Women’s Lacrosse Stick Work Session #1

  1. (00:05-00:22) Catch cradle (toes facing wall), mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, accompagno la palla verso il muro (la stecca non rimane mai parallela alla parete), quando riprendo la palla la proteggo subito piegandomi leggermente e facendo un cradle sopra la spalla.
  2. (00:23-00:44) Catch cradle (toes sideways to wall), mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posto in obliquo rispetto al muro in quanto un piede è più avanti dell’alto (se tiro con la mano destra il piede di appoggio è il sinistro e viceversa). Entrambe le mani sulla stecca, accompagno la palla verso il muro (la stecca non rimane mai parallela alla parete), quando riprendo la palla la proteggo subito piegandomi leggermente e facendo un cradle sopra la spalla.
  3. (00:45-00:59) Catch no cradle (toes facing wall), mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, la mano inferiore è collocata all’estremità. Tiro la palla al muro, la riprendo e porto la stecca indietro, tenendo il braccio sciolto e il gomito largo; senza effettuare un cradle ripeto il movimento.
  4. (01:00-01:17)Catch no cradle (toes sideways to wall), mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posto in obliquo rispetto al muro in quanto un piede è più avanti dell’alto (se tiro con la mano destra il piede di appoggio è il sinistro e viceversa). Entrambe le mani sulla stecca, la mano inferiore è collocata all’estremità. Tiro la palla al muro, la riprendo e porto la stecca indietro, tenendo il braccio sciolto e il gomito largo; senza effettuare un cradle ripeto il movimento.
  5. (01:18-01:29) Quick stick (toes facing wall), mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, la mano inferiore è collocata all’estremità. Tiro la palla al muro, la riprendo accompagnando leggermente la stecca verso la schiena per evitare che la pallina cada e senza effettuare un cradle ripeto il movimento.
  6. (01:30-01:44) Quick stick (toes sideways to wall), mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posto in obliquo rispetto al muro in quanto un piede è più avanti dell’alto (se tiro con la mano destra il piede di appoggio è il sinistro e viceversa). Tiro la palla al muro, la riprendo accompagnando leggermente la stecca verso la schiena per evitare che la pallina cada e senza effettuare un cradle ripeto il movimento.
  7. (01:45-02:09) Face dodge (toes facing wall), mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, la mano inferiore è collocata all’estremità. Tiro la palla al muro, la riprendo e porto subito la stecca verso la spalla opposta alla mano con cui sto tirando, tenendo la palla protetta e facendo passare la head vicino al volto. Con il corpo assecondo il movimento. Riporto poi la stecca verso l’altra spalla e ripeto il tutto.
  8. (02:10-02:16) Throw Switch hands Catch (toes facing wall/switch hands when ball is out of stick). Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, la mano inferiore è collocata all’estremità. Tiro la palla al muro, mentre questa rimbalza porto rapidamente la stecca verso l’altra spalla, contemporaneamente faccio scivolare la mano superiore verso l’estremità inferiore e posiziono l’altra mano in alto. Riprendo la palla e porto la stecca indietro, tenendo il braccio sciolto e il gomito largo; senza effettuare un cradle ripeto il movimento.
  9. (02:17-02:29) Split dodge (toes facing wall). Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, la mano inferiore è collocata all’estremità. Tiro la palla al muro, la riprendo e porto subito la stecca verso la spalla opposta, tenendo la palla protetta e facendo passare la head vicino al volto. Contemporaneamente effettuo il cambio mano: faccio scivolare la mano superiore verso l’estremità inferiore e posiziono l’altra mano in alto. Porto la stecca indietro e senza effettuare un cradle ripeto il movimento
  10. (02:30-02:41) Back of stick quick sticks (toes facing wall), mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, la mano inferiore è collocata all’estremità ma la stringatura della head è rivolta verso la parete. Tiro la palla al muro, la riprendo accompagnando leggermente la stecca verso la schiena per evitare che la pallina cada e senza effettuare un cradle ripeto il movimento.

Denver Women’s Lacrosse Stick Work Session #2

  1. (00:04-00:16) Little hands quick stick, mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, da notare che la mano inferiore è posizionata vicino al centro della stecca. Tiro la palla al muro, la riprendo accompagnando leggermente la stecca verso la schiena per evitare che la pallina cada e senza effettuare un cradle ripeto il movimento.
  2. (00:17-00:36) Little hands face dodge, mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, da notare che la mano inferiore è posizionata vicino al centro della stecca. Tiro la palla al muro, la riprendo ed effettuo un cradle accentuando il movimento: in particolare se l’esercizio viene effettuato con la mano destra con il cradle porterò la head della stecca dalla parte destra del mio corpo a quella sinistra, per poi ritornare sulla destra e ripetere il tiro al muro.
  3. (00:37-1:00) Little hands off side catch, mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, da notare che la mano inferiore è posizionata vicino al centro della stecca. Tiro con la mano destra al muro, prendo con la mano destra ma dalla parte sinistra del corpo, riporto la stecca e la pallina dalla parte destra del corpo con un movimento il più possibile fluido e veloce: le mani sulla stecca sono morbide e la head della stecca passa circa all’altezza del viso.
  4. (1:00- 1:28) Little hands Alterning off side, mano destra e mano sinistra. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, da notare che la mano inferiore è posizionata vicino al centro della stecca. Tiro con la mano destra, prendo dalla parte sinistra sinistra del mio corpo con la mano destra, tiro dalla parte sinistra del mio corpo e riprendo dalla parte destra. Non effettuo alcun cradle, le braccia non si incrociano mai tra di loro.
  5. (1:29- 1:42) Little hands opposite, mano destra e a seguire mano sinistra. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, da notare che la mano inferiore è posizionata vicino al centro della stecca. Tiro e riprendo la pallina con la mano destra tenendo la stecca dalla parte sinistra del mio corpo, non è previsto alcun cradle.
  6. (1:43- 2:05 e 1:43-2:20) Little hand split dodge. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, da notare che la mano inferiore è posizionata vicino al centro della stecca. Tiro con la mano destra, riprendo con la destra, cambio mano, tiro con la sinistra, riprendo con la sinistra e cambio mano di nuovo. Il cambio mano è un movimento veloce e preciso. Lo stesso esercizio può essere ripetuto cambiando la posizione del corpo rispetto al muro: quando tiro con la mano destra tengo il mio piede sinistro avanti e il destro indietro, anche le spalle seguono la posizione delle gambe perciò la posizione sarà un po’ più angolata rispetto alla versione precedente. Quando tiro con la mano sinistra la posizione del corpo sarà invertita, il piede destro avanti e il sinistro indietro.
  7. (2:24-2:37) Little hands quick stick. Il corpo è posizionato frontalmente rispetto al muro. Entrambe le mani sulla stecca, da notare che la mano inferiore è posizionata vicino al centro della stecca. Tiro con mano destra e prendo con la mano sinistra, tiro con la sinistra e prendo con la destra. Non è previsto alcun cradle.

You May Also Like

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close