Dodge M

Di seguito sono riportati una serie di esercizi sui dodge: questi non hanno la pretesa di rappresentare tutti e gli unici esercizi possibili da effettuare ma desiderano essere uno spunto per coloro che vogliano migliorare le proprie abilità in fatto di stickskills e footwork. L’obiettivo è infatti di superare il proprio avversario riuscendo a mantenere una buona velocità ed evitando di far cadere la palla a terra: è fondamentale che durante la pratica dei dodge il livello di dinamismo venga mantenuto elevato.

Zipper Drill

  • (0:22 – 0:47) L’obiettivo di questo esercizio è migliorare la capacità di maneggiare la stecca, fare cradle, muovere i piedi velocemente e fare dodge. Tutta la squadra può svolgere l’esercizio allo stesso momento, ma per assicurarsi un buon numero di ripetizioni è consigliabile dividere i giocatori in gruppi da 5 o 6.
  • (0:47 – 0:57) Si posizionano 6 coni a formare una linea a zig-zag, con i coni distanti tra loro circa 8 metri e un angolo tra i coni pari a 45°.
  • (0:58 – 1:23) Si inizia con i giocatori in fila dietro il 1° cono. Dopo il fischio il primo giocatore prende una palla e corre verso il secondo cono. Quando arriva al secondo cono deve effettuare un dodge (split dodge o roll dodge) e correre verso il 3° cono. Il giocatore ripete l’esercizio su tutti e 6 i coni. Una volta che i primo giocatore ha superato il 3° cono i secondo può partire.
  • (1:23 – 1:35) Una volta che tutti i giocatori hanno completato l’esercizio lo si ripete nella direzione opposta. L’esercizio va fatto sia con la mano destra sia con la sinistra.
  • (1:35 – Fine) Per mantenere alta l’intensità si può registrare il tempo impiegato dai giocatori per completare l’esercizio in modo da verificare chi lo fa più velocemente. Per renderlo più simile ad una situazione di gioco si può imporre ai giocatori di effettuare un passaggio o un tiro all’uscita dal 6° cono o aggiungere un difensore che corra con il giocatore e provi a fare check.

Split to Roll Dodge

  • (0:04-0:13) Questo esercizio è ottimo per insegnare ai giocatori ad effettuare vari dodge e passare da un dodge all’altro in una stessa azione finendo con un tiro.
  • (0:14 – 0:37) Si inizia con tre coni posti a triangolo davanti alla porta, ad almeno 15 metri di distanza dalla crease, con un cono centrale più lontano dalla crease e due vertici bassi ai lati. I giocatori si posizionano in linea dietro il cono centrale: ognuno di loro a turno deve correre verso il cono, effettuare uno split dodge e andare o verso il cono di destra o quello di sinistra. Quando raggiungono il secondo cono, devono fare un roll dodge verso l’interno e poi un tiro verso la porta. I giocatori possono poi cambiare il tipo di dodge che fanno al secondo cono.

Rock and Roll from X

  • (0:04 – 0:13) Questo esercizio è ottimo per insegnare ai giocatori a fare un dodge da “X”, andando da un lato all’altro della crease
  • (0:14 – 0:34) Si posizionano due coni: uno a lato della crease dietro GLE e un altro sul lato opposto della crease ma sopra GLE. I giocatori partono da dietro la crease e devono correre verso il 1° cono dietro la porta, fare un roll dodge verso l’interno e poi correre intorno alla crease verso il secondo cono. Raggiunto quest’ultimo i giocatori possono scegliere se girarsi verso l’interno e tirare in salto o girarsi verso l’esterno e tirare, facendo un cosidetto “question mark dodge”.

Attack dodge to feed

  • (0:05 – 0:11) Questo esercizio simula una azione di gioco ed è utile per allenare l’attacco.
  • (0:12 – 0:21) Si posiziona un cono dietro la crease e un altro a lato davanti alla crease sopra GLE, ad una distanza di circa 2 metri. I giocatori si dividono in due gruppi, una dietro alla crease e l’altro davanti alla porta, a circa 15 metri di distanza dalla crease. Il primo della fila dietro la crease deve scattare con la palla verso il primo cono, fare uno split dodge e correre verso il secondo cono.
  • (0:22 -1:00) Una volta superato il primo cono il giocatore scatta verso il secondo cono ed effettua uno zig-zag dodge. Questo dodge consiste nel puntare un piede davanti al cono, fare due passi all’indietro, mantenendosi sempre rivolti verso il cono, per poi riscattare in avanti a superare il cono in corsa. Appena superato il secondo cono il giocatore deve effettuare un passaggio all’attaccante davanti alla crease, che partendo dalla posizione davanti alla porta avrà effettuato un taglio verso la crease al raggiungimento del secondo cono da parte del compagno. Una volta ricevuto il passaggio il secondo giocatore tira in porta.

You May Also Like

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close