COMUNICATO UFFICIALE 2017/2F Risultati 2° Giornata Campionato Women’s Field Lacrosse

COMUNICATO UFFICIALE 2017/2F del 10.04.2017

 

  1. RISULTATI GARE

 

Si rendono noti i risultati delle partite disputate nelle giornate del 8 e 9 Aprile per il “CAMPIONATO ITALIANO WOMEN’S FIELD LACROSSE”

 

  • LACROSSE MILANO BAGGATAWAY Vs ROMA LEONES WOMEN
    Centro sportivo Saini, via Arcangelo Corelli 136, Milano (MI)

Rif. Referto 201704101300 (arbitri: Radaelli Michele, Giulia Guerri, Gaia Legori)

 

First period: 3 – 1

Second period: 2 – 0

 

Risultato dei tempi regolamentari: 5 – 1

Risultato over time: —

Risultato finale: 5 – 1

 

 

  • ROMA LEONES Vs PHOENIX PERUGIA
    Centro sportivo Saini, via Arcangelo Corelli 136, Milano (MI)

Rif. Referto 201704101445 (arbitri:Radaelli Michele, Capriotti Francesca, Benedetta Ravelli)

 

First period: 3 – 2

Second period: 4 – 1

 

Risultato dei tempi regolamentari: 7 – 3

Risultato over time: 0 – 0

Risultato finale: 7 – 3

 

 

  • PHOENIX PERUGIA Vs LACROSSE MILANO BAGGATAWAY

Centro sportivo Saini, via Arcangelo Corelli 136, Milano (MI)

Rif. Referto 201704101600 (arbitri:Radaelli Michele, Vivianne Vitale, Francesca Lerro)

 

First period: 1 – 0

Second period: 0 – 3

 

Risultato dei tempi regolamentari: 1 -3

Risultato over time: —

Risultato finale: 1 – 3

 

 

  1. DECISIONI E NOTE DELLA COMMISSIONE ARBITRI

 

LACROSSE MILANO BAGGATAWAY Vs ROMA LEONES WOMEN

 

B1) CORREZIONE REFERTO SUCCESSIVO ALLA FIRMA DEI CAPITANI E DIRETTORI DI GARA: Al momento della richiesta di firma dei referti per mano delle capitane, le giocatrici hanno confermato quanto riportato sul referto cartaceo. Tuttavia viene richiesto da Roma Leones di apporre una nota a margine nel referto 201704101300 della prima partita con la seguente nota: “Roma Leones contesta una parzialità arbitrale dovuta a pregresse esperienze”. La modifica viene fatta in presenza dei capitani delle squadre coinvolte e degli arbitri dell’incontro. Viene accettata e messa a referto.

 

B2.1) FALLI DI CONDOTTA ANTISPORTIVA:

Viene assegnata una penalità di due minuti (yellow card) per condotta antisportiva al numero 10 di Roma Leones (Mazzoni Jessica) per reazione in seguito a intervento regolare di un’avversaria. Viene scontata la penalità di gioco prevista. Non sono necessari ulteriori provvedimenti

 

B2.2) PARZIALITA’ ARBITRALE:

In merito all’annotazione refertale di presunta influenza arbitrale in seguito a pregresse critiche, il capitano di Roma Leones Women precisa che si riferisce all’eventualità che le critiche ricevute su precedenti direzioni arbitrali possano mitigare le direzioni di successive partite degli stessi arbitri.

Sebbene in una realtà ridotta come il lacrosse femminile vi sia poco ricambio arbitrale con conseguente ripetizione degli arbitri assegnati a dirigere le medesime squadre, sono state attuate tutte le precauzioni possibili per fugare ogni parzialità inconscia, ipotizzando che non vi siano dubbi su una parzialità voluta e cosciente. Per tali motivi si cerca di inserire nelle terne arbitrali un head umpire che non sia giocatrice e di far ruotare i nomi delle persone disponibili non coinvolte nella specifica partita. Le pregresse esperienze servono agli arbitri a aumentare la propria conoscenza, migliorare le capacità e la “confidenza” con il campo. Le critiche post partita, mosse da eventuali reclami ufficiali o da confronti ufficiosi, contribuiscono parimenti al miglioramento e crescita della figura arbitrale, senza però sortire effetto di parzialità sulle future conduzioni, se non quello di correggere eventuali errori o apportare migliorie laddove venga riconosciuta una mancanza.

Le squadre ricevono copia delle nomine, nei giorni precedenti la competizione, con la possibilità di richiedere, qualora giustificata, la ricusazione della terna arbitrale. Si recepisce la nota delle Roma Leones e si conferma il risultato della partita e la regolarità dell’operato arbitrale.

 

In caso si desideri contestare la decisione, è possibile presentare richiesta entro e non oltre 5 giorni dalla pubblicazione del presente comunicato.

 

 

ROMA LEONES Vs PHOENIX PERUGIA

 

 

PHOENIX PERUGIA Vs LACROSSE MILANO BAGGATAWAY

 

B3) CESSIONE TEMPORANEA DELLA GIOCATRICE GIULIA MELE

Prima dell’inizio della partita, dopo ufficioso confronto tra la squadra Phoenix Perugia e Roma Leones, con parere favorevole della giocatrice Giulia Mele, si propone che la stessa possa giocare nella partita Phoenix Perugia Vs Lacrosse Milano Baggataway come portiere dei Phoenix Perugia.

La terna arbitrale, radunati i capitani delle due squadre (Gaia Legori, Giulia Guerri, Anastasia Ravelli), il capitano e l’allenatore dei Roma Leones (Vivianne Vitale e Lubrano Andrea), la giocatrice Giulia Mele, considerata la presenza di un rappresentante di tutte le squadre partecipanti al campionato nonché di alcuni rappresentanti del consiglio direttivo FIGL e della consuntiva commissione campionato femminile, ribadito che non è compito della terna arbitrale riscrivere le regole in loco, né della commissione arbitri modificare i regolamenti che si limita ad attuare, sottolinea che la decisione impatta sul campionato intero e non sulla singola partita, motivo per cui un solo parere contrario da parte dei presenti sarebbe stato sufficiente per negare la richiesta.

 

Tutti i presenti si dicono d’accordo e nessuno palesa parere contrario, coscienti che la decisione è inappellabile e valida esclusivamente per questa partita. Il prestito di Giulia Mele e la decisione di farla giocare è limitata a questo incontro e similare consultazione deve essere fatta prima di autorizzare futuri casi analoghi, senza alcuna influenza del precedente caso, applicandosi in toto il regolamento vigente.

 

La giocatrice è autorizzata a giocare la partita con la squadra dei Phoenix Perugia.

 

 

COMUNICAZIONI GENERALI

Si precisa che le partite sono state giocate con running clock per tutto il primo periodo e con lo stop clock solo nei due minuti dell’ultimo periodo di ognuna. Essendo una metodologia utilizzata per tutte e tre le competizioni della giornata, non si evidenzia alcun vantaggio per una squadra in particolare.

La regola prevede di stoppare il tempo ad ogni interruzione nel corso degli ultimi due minuti di ogni periodo.

 

Commissione arbitri lacrosse
(Lorenzo Balzarini,  Francesca Lerro, Michele Radaelli)

 

arbitri@lacrosseitalia.it

 

COMUNICATO IN FORMATO PDF: 201702F

 

 

You May Also Like

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close