Provvedimento comitato giustizia, Ken Galluccio Cup 2017

Si informa che il comitato giustizia e arbitrato, istituitosi in Gennaio come da richiesta assembleare, ha raccolto tutti i documenti relativi all’incidente occorso in occasione della Ken Galluccio Cup 2017 , provveduto alla discussione, votazione e deliberazione.

L’iter burocratico, svoltosi come da regolamento e relativo alla raccolta delle informazioni, alla discussione, alla fase di proposta e alle votazioni finali; si è svolto con regolarità e validità.

Il comitato riconosce l’irregolarità del roster presentato dalla SS. Bocconi Sport team e l’irregolare presenza di giocatori che non avrebbero dovuto essere ammessi. E’ altresì stato provato un apparente tentativo doloso da parte di Bocconi Sport team di non palesare l’irregolarità in seguito alle richieste organizzatori e alle richieste pervenute dalla ELF.

Tuttavia la gestione assai tardiva della ELF, la malizia dei rappresentanti di Bocconi nel corso delle comunicazioni precedenti e un errata gestione, da parte della FIGL, delle richieste promosse dagli organizzatori e dai rappresentanti ELF, hanno permesso a Bocconi Sport team di partecipare alla competizione.

In Agosto 2018, la ELF, in seguito a diversi reclami ricevuti, ha comunicato alla FIGL e alla SS. Bocconi Sport team in considerazione delle irregolarità e dell’apparente doloso comportamento fraudatorio di comminare:

1 – di punire la SS. Bocconi Sport team con la retrocessione all’ultimo posto della classifica
2 – di punire il lacrosse italiano rappresentato dall’NGB per mezzo dell’estromissione della rappresentante Italiana avente diritto per l’edizione 2018

Per questi motivi, su promozione dell’ASD Red Hawks, titolari del diritto di partecipazione alla KEN GALLUCCIO 2018, è stato richiesto un provvedimento disciplinare e risarcitorio nei proprio confronti e a riconoscimento del danno subito dal lacrosse italiano.

Nulla ottenendo dalle precedenti richieste, il punto è stato discusso in seno all’assemblea associativa di Dicembre 2018 che ha deciso la discussione e definizione dell’accaduto in carico al comitato giustizia e arbitrato quale organismo neutrale e d’espressione plurima di tutti gli associati.

P.T.M

Il comitato, composto dagli associati che hanno aderito (SS. Bocconi Sport team, ASD Roma Leones, ASD Roma Leones Women, ASD Arca Painkillers, ASD Sport Up Imola, ASD Red Hawks) e dalla rappresentanza con voto singolo del consiglio direttivo dell’associazione FIGL e del comitato arbitri, ha deciso, con consultazione a voto singolo trasferibile:

-> la colpevolezza di Bocconi Sport team
-> la colpevolezza della FIGL
-> il danno d’immagine degli associati


e dispone:

-> nessun ulteriore provvedimento a carico di SS.Bocconi Spor team
-> il riconoscimento della gratuità della quota partecipativa alla manifestazione COPPA ITALIA 2019 per l’ASD Red Hawks. Riconoscimento a carico dell’ ASS. FIGL .

Si precisa che, il parziale risarcimento è riconosciuto a totale chiusura di ogni ulteriore pretesa e che non potrà essere in nessun modo convertito in altre modalità o utilizzato, anche qualora l’ASD Red Hawks decida di non presentare una propria rappresentanza alla manifestazione COPPA ITALIA 2019.

Esclusivamente nel caso in cui la manifestazione NON dovesse svolgersi, il medesimo risarcimento , nella medesima misura economica, verrà riconosciuto alla/e prima/e manifestazione/i sportiva/e succesiva/e, con le medesime regole, misure e limitazioni. Non potrà invece essere applicato sulla quota di iscrizione per contrasto normativo.

La commissione arbitri ringrazia tutti i rappresentanti che hanno partecipato al comitato giustizia e arbitrato per l’impegno e la serietà profusa. Per qualsiasi chiarimento sull’iter e modalità di gestione del comitato si faccia riferimento al regolamento ed è possibile scrivere a arbitri@lacrosseitalia.it .

You May Also Like

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close