Comunicato ufficiale 2017/11M del 16.05.2017 risultati giornata di campionato

COMUNICATO UFFICIALE 2017/11M del 16.05.2017

 

  1. RISULTATI GARE

 

Si rendono noti i risultati delle partite disputate nelle giornate del 13 e 14 Maggio 2017 per il “CAMPIONATO ITALIANO MEN’S FIELD LACROSSE”

 

  • ROMA LEONES Vs BOCCONI SPORT TEAM
    (c/o campo sportivo Polisportiva ostiense, Lungo Tevere Dante, RM)

Rif. Referto 20170514 (arbitri: Radaelli Michele, Luciano Leonardo, Romilio Andrea, Ciabatti Matteo)

 

First quarter: 0 – 3

Second quarter: 3 – 1

Third quarter:  1 – 1

Fourth quarter: 1 – 2

 

Risultato dei tempi regolamentari: 5 – 7

Risultato over time: —

Risultato finale: 5 – 7

 

 

  1. DECISIONI E NOTE DELLA COMMISSIONE ARBITRI

 

 

B1.1)  CORREZIONE DEL ROSTER AUTORIZZATO: Nel corso della chiamata prepartita, si evidenzia la presenza del giocatore Erik Luciano non presente nella lista degli autorizzati. Si procede quindi con la gestione dei seguenti fatti

 

Valutato che:

  • il giocatore non è presente nella lista degli autorizzati consegnata alla terna arbitrale dai competenti organi e successive verifiche evidenziano la correttezza delle liste
  • i rappresentanti della squadra di Torino, mostrano la comunicazione del tesseramento dell’atleta completa sia di pagamento che di modulistica, ma si evidenzia che a seguito di un invio errato da parte della squadra Torinese, la documentazione richiesta e sollecitata dai competenti organi federali, non è di fatto stata consegnata
  • il giocatore è di fatto conosciuto, presente in campo e ha già partecipato a manifestazioni sportive con la squadra torinese, è comunitario e di scuola italiana
  • la squadra torinese non ha preventivamente controllato la documentazione riguardo alle liste degli autorizzati, comunicazione inviata nella giornata di Giovedì con preghiera di verifica da parte degli interessati
  • l’esito della partita non potrebbe apportare variazioni al titolo di prima classificata di Bocconi Sport team, ne potrebbe portare variazioni nelle altre posizioni della classifica.

 

P.T.M.

 

Si decide di ammettere il giocatore Erik Luciano, dopo accettazione dei capitani di Bocconi Sport team. In caso di vittoria da parte del team Roma Leones/Taurus Torino la decisione potrà essere contestabile dalle altre squadre. Si rimanda alla responsabilità delle squadre voler sanare eventuali pendenze. La decisione presa non ha validità di futura ammissibilità del giocatore, ammissibilità che sarà data dai competenti organi federali.

Si richiama, nuovamente, alla necessità di controllare le liste che vengono inviate agli arbitri e alle squadre, nei giorni immediatamente precedenti le competizioni.

 

B1.2)  GOL ANNULLATI:

A metà del secondo periodo, la squadra di Roma/Torino , chiede un time out all’arbitro Luciano Leonardo, più prossimo, con palla in possesso di Bocconi Sport team sulla tre quarti d’attacco. Per un disguido arbitrale, il fischio d’interruzione del gioco risulta insufficiente per essere udito dai giocatori in campo che proseguono il gioco su rispetto delle indicazioni arbitrali degli altri arbitri. Bocconi sport team segna un gol regolarmente. In seguito alla protesta della squadra Roma/Torino, la terna arbitrale, visto la dichiarazione di Leonardo Luciano riguardo all’effettiva interruzione di gioco da lui autorizzata seppur irregolare, riconosce l’errore di gestione e si trova costretta ad annullare il gol. Viene chiamato il fallo tecnico a Roma per chiamata illegale di time out, viene concesso il time out in seguito al gioco ormai fermo. Non vi sono altri reclami riguardo alla decisione se non l’invito d’essere decisi e puntuali sull’indicazione dei momenti di gioco e di stop da parte dell’arbitro.

 

B1.3)  INFORTUNI:

Nel corso del terzo quarto, (75’ ), l’atleta Tam Francis di Bocconi Sport team, si infortuna a seguito di un intervento regolare su giudizio dell’arbitro Luciano Leonardo, in ottima posizione d’analisi. Il giocatore rimane qualche minuto steso a terra, sempre cosciente e con il casco allacciato seppur con dolori dovuti alla scomposta caduta. Risponde alle sollecitazioni del proprio capitano che presta la prima assistenza. Autonomamente si alza in piedi e affiancato da alcuni compagni raggiunge la propria panchina dove si rimuoverà il casco in autonomia. Durante la pausa tra terzo e quarto periodo, il capitano della Bocconi comunica che l’atleta accusa nausea, stordimento e vomito. Si richiede l’intervento dell’ambulanza. Il giocatore chiede di camminare nell’attesa, è cosciente e padrone di sé. I paramedici giunti nel corso del quarto tempo prestano ulteriori soccorsi e trasferiscono l’atleta al pronto soccorso del San Camillo (RM). Bocconi Sport team giocherà la partita in 9, con l’applicazione della normale regola di fuori gioco. Ai fini assicurativi si dichiara che sono state prestate le necessarie cure e attenzioni a seguito dell’infortunio e che la squadra ospitante aveva a disposizione il kit previsto dal regolamento federativo.

 

COMUNICAZIONI GENERALI

  • Si ricorda di dare massima priorità all’assistenza degli infortuni di gioco pur a discapito della partita e della tempestiva ripresa della stessa. Questo al fine di tutelare i giocatori, gli organizzatori, i responsabili e il gioco stesso. Nessuna politica di strategia deve rientrare nel mitigare quest’attenzione.

 

COMUNICATO PDF: 201711M

Commissione arbitri lacrosse
(Lorenzo Balzarini,  Francesca Lerro, Michele Radaelli)

 

arbitri@lacrosseitalia.it

You May Also Like

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close